Responsabili GreenCare Caserta2021-02-04T15:20:58+01:00

 

Presidente: Dolores Peduto                                  Vice Presidente: Floriana Marino 

 

Dolores Peduto

Addolorata Ines Peduto, Dolores per gli amici, è nata a Buenos Aires da genitori di origine italiana che ritornano in Italia agli inizi degli anni 60. Si definisce una giardiniera errante. Biologa lavora come tecnica esperta di botanica e del verde storico presso la Reggia di Caserta. Il nonno materno appassionato di botanica l’avvicina fin da piccola al mondo sconfinato e poco conosciuto delle piante. L’origine cilentana del nonno paterno Giovanni, cresciuto in uno dei territori più belli d’Italia, accrescono la passione per le piante e per la tutela del paesaggio. Dopo il diploma inizia a lavorare nel Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo alla fine degli anni 80 presso la Biblioteca Nazionale di Napoli “Vittorio Emanuele III” e segue il corso biennale di Archivistica, Paleografia e Diplomatica latina presso l’Archivio di Stato di Napoli. Si iscrive all’Università degli Studi di Napoli Federico II per laurearsi in Scienze biologiche. Le lezioni di botanica presso l’Orto Botanico di Napoli tenute dal Prof. Vincenzo La Valva insigne botanico napoletano promotore e presidente nel 1991 del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano lasciano un segno indelebile di rispetto e desiderio di conoscenza e salvaguardia del mondo vegetale. Quando nel 1992 si trasferisce a Caserta ed inizia a lavorare presso l’allora Soprintendenza BAPSAE per le province di Caserta e Benevento corona il sogno di lavorare in un parco storico, il Parco della Reggia di Caserta ed il Giardino Inglese. Nel 2002 si iscrive al master di secondo livello in “Curatore di Parchi, Giardini ed Orti Botanici” tenutosi presso la facoltà di Agraria dell’ Università della Tuscia a Viterbo. Il master le regala una lezione indimenticabile, quella con il paesaggista Ippolito Pizzetti, allievo di Natalino Sapegno, che laureatosi in letteratura italiana incomincia a scrivere a metà degli anni 70 di piante sul settimanale L’Espresso folgorato dalla passione per il verde ed il paesaggio. Pizzetti è con il suo team, agli inizi del 1990, colui che si occupa del restauro del Giardino Inglese riportandolo al suo antico splendore. Far conoscere un giardino storico, le piante che vi dimorano e le architetture a tutti i visitatori in pari opportunità di fruizione ed accessibilità diventa un’idea, un pensiero che si concretizza per Dolores nell’elaborato finale del Master Un percorso tattile ed olfattivo nel Giardino Inglese della Reggia di Caserta per tutti i tipi di pubblico, anche i pubblici speciali come persone con disabilità, anziani e bambini, pensato in collaborazione con il servizio educativo per il progetto Una Reggia senza Barriere. Inaugurato il 6 maggio 2003 in occasione della Settimana della Cultura, da allora il percorso sensoriale non è stato mai sospeso anzi si è accresciuto sviluppandosi anche all’interno del Bosco Vecchio, l’ area più antica del Parco preesistente ai Borbone. Nel 2004 con Italia Nostra, sezione di Caserta, collabora alla pubblicazione Gli Alberi Monumentali del Giardino all’Inglese di Caserta a cura di F. Canestrini e M.R. Iacono con le schede botaniche dei principali alberi monumentali del giardino. A questa si aggiungono altre pubblicazioni di carattere botanico a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. Collabora alla realizzazione di un erbario delle piante presenti nel Bagno di Venere del Giardino Inglese. Dal 2005 ad oggi è stata esperto esterno per laboratori di botanica ed educazione ambientale in molti istituti scolastici della provincia di Caserta. È socia della Società Botanica Italiana e pubblica negli annali del congresso della SBI del 2006 un poster sui Percorsi tattili ed olfattivi nel Giardino Inglese della Reggia di Caserta. Inoltre è socia dell’Associazione Direttori e Tecnici di Pubblici Giardini. Diventa socia onoraria del Garden Club di Caserta nel 2018 a seguito di una passione sempre più viva per lo studio della camelia ornamentale che dimora nei giardini storici ed in tantissimi giardini privati campani. Passione nata dall’ osservazione delle geometrie fiorali delle camelie e delle mutazioni che le rendono speciali ed uniche. Tutor interno Reggia di Caserta per Alternanza Scuola Lavoro nel progetto Guida per un Giorno percorsi di visita nel Parco della Reggia di Caserta e lungo il tracciato dell’ Acquedotto Carolino. Tutor interno Reggia di Caserta per il progetto SPRAR Solidarci con immigrati da indirizzare alla manutenzione del verde. Tutor interno Reggia di Caserta con i detenuti in art.21 casa circondariale di Carinola anno 2017/2018 da indirizzare alla manutenzione del verde.

Floriana Marino 

Specialista nel campo della comunicazione di impresa e nel marketing dei beni di lusso, dopo diverse esperienze giovanili in importanti agenzie di comunicazione e ricerche di mercato ed una pluriennale esperienza nel marketing della compagnia aerea Meridiana, è da 23 anni Responsabile del Marketing e della Comunicazione del Centro Orafo il Tarì, di cui ha curato il lancio e il raggiungimento del successo internazionale attraverso lo sviluppo delle attività riguardanti l’immagine, la comunicazione e la promozione, nonché l’organizzazione di grandi Eventi.

Conosce in profondità le problematiche organizzative delle aziende di servizi, come le dinamiche proprie di aziende di piccole dimensioni, con cultura e gestione familiare, chiamate a competere su mercati fortemente competitivi.

Ha sviluppato e promosso azioni di sinergia tra le attività di promozione delle eccellenze produttive nella gioielleria con quelle culturali espresse dal territorio, in rete con i soggetti più rappresentativi del patrimonio artistico e culturale della Campania.

Dopo la maturità classica con il massimo dei voti, si è laureata cum laude in lettere moderne all’Università Federico II di Napoli nel 1991 ed ha conseguito a Milano il Master in comunicazione di impresa e marketing Publitalia’80 nel 1993. Iscritta dal 1991 all’ordine dei giornalisti pubblicisti della Campania, ha fondato e diretto per 18 anni il Tarì Magazine. E’ socia del Soroptimist International Club di Caserta e membro di Manageritalia.

E’ appassionata di arte, letteratura, calligrafia. Sposata, ha due figlie diciottenni.

 

 

Torna in cima