Green Map of Naples

/Green Map of Naples
Green Map of Naples 2018-04-12T10:01:05+00:00
Varietà botaniche

Alla scoperta del verde perduto / Discovering the lost green

Alla scoperta del verde perduto con gli “Itinerari green “di Progetto Museo per gli Amici del Premio GreenCare / Discovering the lost greenery with the “Green Itineraries” offered by the Project Museo per gli Amici del Premio Green Care

(www.progettomuseo.com)

L’itinerario porterà i visitatori alla scoperta dell’importante passato del Real Bosco, uno dei luoghi più amati dai napoletani. Il Bosco non fu solo riserva di caccia dei Borbone, ma anche un giardino botanico, con una collezione di piante esotiche e rare. La sua bellezza è rimasta inalterata grazie ad una cura speciale impressa dalla nuova direzione affidata a Sylvain Bellenger. L’itinerario si snoderà lungo i sentieri, recentemente riaperti, della Collina Gentile per arrivare in via Foria, per visitare l’Orto Botanico, un patrimonio speciale di biodiversità.

The itinerary will lead visitors to discover the important history of Real Bosco, one of the Neapolitans favourite places. The Real Bosco was not only a hunting reserve for the Bourbons, but also a botanical garden, with a collection of exotic and rare plants. Its beauty has preserved thanks to the special care of the new director Sylvain Bellenger. The itinerary will wind along the recently reopened paths of the Collina Gentile to reach Via Foria, to visit the Botanical Garden, a unique biodiversity heritage.

Visita combinata del Parco Virgiliano e del Parco Vergiliano. Collocati entrambi al confine tra la città e la zona flegrea, i Parchi sono legati alla presenza a Napoli del sommo poeta Virgilio. Il percorso condurrà alla riscoperta di miti e leggende di un’epoca in cui i luoghi erano frequentati da imperatori e letterati. La visita permetterà, inoltre, di riscoprire il tracciato delle antiche vie sotterranee tra Neapolis e Puteoli.

Combined visit to Parco Virgiliano and Parco Vergiliano. Set both on the border between the city and the Phlegraean area, the parks are linked to the presence in Naples of the great poet Virgil. The route will lead you to the discovery of myths and legends of an era in which emperors and writers lived in these vary places. The visit will also allow you to discover the route of the ancient underground routes between Neapolis and Puteoli.

Conosciuto come polmone verde della città e per i suoi fantastici panorami sui Campi Flegrei e Baia, in pochi ne conoscono la storia. Il percorso consentirà di scoprire il parco ed i suoi legami con i cambiamenti urbanistici che hanno riguardato la zona ovest di Napoli nel corso del XX secolo. Si parlerà poi dell’importante passato romano e delle sue tracce sommerse ed emerse, così come dell’importanza della collina di Posillipo e della sua costa per la conservazione della biodiversità.

Known as the green lung of the city and for its fantastic views on Baia and the Phlegraean area, few people know its history. The route will allow you to discover the park and its links with the urban changes that have affected the western area of ​​Naples during the twentieth century. We will then tell you about the important Roman past and its submerged and emerged traces, as well as the importance of the Posillipo hill and its coast for the preservation of biodiversity.

La Tomba di Virgilio e quella di Leopardi. La Crypta Neapolitana, capolavoro d’ingegneria. Le prime testimonianze cristiane ed i misteri di Piedigrotta. Questi sono solo alcuni degli intriganti racconti che prendono vita visitando il bellissimo Parco Vergiliano, un angolo di verde nascosto in piena città, dove, in un viaggio tra mito e natura, è possibile ricostruire la storia di un luogo ancora poco conosciuto della città.

The Tomb of Virgil and that of Leopardi. The Crypta Neapolitana, an engineering masterpiece. The first Christian testimonies and the mysteries of Piedigrotta. These are just some of the intriguing stories that come to life by visiting the beautiful Parco Vergiliano, a corner of greenery hidden in the city, where, in a journey between myth and nature, it is possible to reconstruct the history of a little-known place in the city.

L’itinerario comprende la visita ai Chiostri di Santa Chiara, San Gregorio Armeno e San Marcellino e Festo, consentendo di visitare il cuore del Centro storico di Napoli e del Decumano inferiore da un insolito punto di osservazione. Attraverso la visita ai tre chiostri, vere isole di pace all’interno del cuore pulsante della città, sarà possibile approfondire il tema dell’importanza del giardino e della cura del verde nei conventi e nei monasteri. I tre chiostri sono l’occasione raccontare la storia di Napoli dall’epoca romana fino ai fasti settecenteschi.

The itinerary includes a visit to the cloisters of Santa Chiara, San Gregorio Armeno and San Marcellino and Festo, allowing you to visit the heart of the historic center of Naples and the lower Decumano from an unusual vantage point. Visiting the three cloisters, true islands of peace within the pulsating heart of the city, it will be possible to examine the importance of the garden and the care of the green in convents and monasteries. The three cloisters are an opportunity to tell the story of Naples from the Roman era up to the eighteenth century.

Si comincia con la visita ai giardini della Villa Floridiana al Vomero per poi scendere, lungo la Pedamentina di Calata San Francesco, fino a Villa Pignatelli e la Villa Comunale: tra residenze nobiliari e giardini reali dalla collina fino al mare.

Beginnig with a visit to the gardens of Villa Floridiana, at Vomero, and then down, along the Pedamentina di Calata San Francesco, up to Villa Pignatelli and the Villa Comunale. This itinerary will allow you to walk aroud noble residences and royal gardens from the hill to the sea.

Walks

A Napoli ci sono oltre 200 percorsi pedonali naturali divisi tra Pedamentine e scale. Ne proponiamo 3. / In Naples there are more that 200 natural pedestrian routs among Pedamentine and stairs. Below we list 3.

(www.scaledinapoli.com)

From Certosa di San Martino to the Chiostro di Santa Chiara

Piazzale San Martino
Pedamentina di San Martino
Scale di Montesanto
Via Pignasecca
Piazza Carità
Calata Trinità Maggiore
Piazza del Gesù
Spaccanapoli
(2,8 km – 33min)

From the gardens of the National Archaeological Museum to the Real Bosco di Capodimonte

Via Foria
Via Giuseppe Piazzi
Salita Montagnola
Via Moiariello
Via Sant’Antonio a Capodimonte
Parco e Reggia di Capodimonte
(1,5 km – 21 min)

oppure/or

Piazza Museo
Santa Teresa degli Scalzi
Corso Amedeo di Savoia
Scale Principessa Jolanda
Parco e Reggia di Capodimonte m
(1,9 km – 25 min)

From Villa Floridiana to the Villa Comunale

Via Cimarosa
Via Aniello Falcone
Via Tasso
Corso Vittorio Emanuele
Arco Mirelli
Riviera di Chiaia
(2 Km – 25 min)