Regolamento GreenCare School 2018/2019

/Regolamento GreenCare School 2018/2019
Regolamento GreenCare School 2018/20192018-10-23T09:47:26+00:00

Iscrizione e Regolamento Bando GreenCare School 2018/2019

Il Premio GreenCare School è la sezione del Premio GreenCare, dedicato alle Scuole primarie di Napoli e della sua area metropolitana.

Il libro ha ricevuto il patrocinio morale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale per la Campania – Direzione Generale. Ringraziamo Luisa Franzese, direttore generale, sempre attenta alle iniziative che abbiano valenza sociale e civile.

Con il sostegno degli Sponsor, l’Associazione Premio GreenCare Ets, al fine di promuovere tra le nuove generazioni un senso civico più orientato alla cura del verde, ha pubblicato il libro “La camelia di Carolina”, scritto ed illustrato da Cecilia Latella (Editrice L’Isola dei ragazzi), che verrà distribuito gratuitamente ai Docenti che ne faranno richiesta.

I Docenti che si iscriveranno al GreenCare School con la propria classe (terza, quarta, quinta classe della Scuola primaria dell’Area Metropolitana di Napoli) riceveranno gratuitamente il libro “La camelia di Carolina ”, fino ad esaurimento scorte (duemila copie).

Le mail d’iscrizione possono essere inoltrate, entro e non oltre il 10 novembre 2018, a:

segreteria@premiogreencare.org

Pena l’esclusione dal Progetto, nella mail bisogna indicare con precisione:

  • Nome e cognome del Docente
  • Numero di telefono e mail del docente
  • Nome della Scuola con indirizzo comprensivo di CAP
  • Classe (Terza, Quarta, Quinta) e Sezione (A,B,C, ecc.)
  • Numero di alunni

I Docenti s’impegnano a sviluppare il tema proposto dal libro in maniera creativa, finalizzata a far nascere, crescere e diffondere tra gli alunni un senso civico più orientato alla cura del verde.

Il libro è solo uno strumento, una traccia, uno stimolo su cui lavorare con la classe.

Ciascun Docente sceglierà liberamente la sua modalità di lavoro con gli alunni in base ai tempi, possibilità e risorse.

Le grandi aree di lavoro sono:

  • conoscere il patrimonio botanico;
  • agire per il verde urbano;
  • riflettere sul rispetto per il verde urbano.

Sul primo punto suggeriamo di:

  • approfondire gli elementi storici e botanici dei luoghi in cui è ambientata la storia
  • organizzare, laddove sia possibile, una visita ai luoghi raccontati dalla favola.

Sul secondo punto suggeriamo di:

  • prendersi cura attivamente di un’aiuola della propria Scuola o del quartiere su cui insiste la Scuola;
  • coltivare piante in vaso nei locali della Scuola;
  • coinvolgere le famiglie e/o la cittadinanza del quartiere, anche con il dono di qualche pianta e/o strumenti per il giardinaggio, per migliorare il verde della Scuola.

Sul terzo punto suggeriamo:

  • un lavoro di osservazione con percorsi sul territorio in cui gli alunni sono invitati ad osservare e/o fotografare il verde che c’è, che non c’è, che potrebbe essere;
  • ragionare sul verde desiderato;
  • ragionare su quale valore i bambini attribuiscono al verde;
  • riflettere sul verde come bene collettivo.

Sarà opportuno, ma non obbligatorio, produrre documentazione fotografica, anche realizzata dagli stessi alunni, sulle diverse fasi delle attività.

Gli alunni possono produrre testi, fotografie, anche riuniti nella forma del cartellone.

Gli alunni possono rielaborare la storia proposta dal libro nella forma del fumetto o produrre un’illustrazione di parti della storia.

Il Docente s’impegna ad inviare alla Segreteria del Premio GreenCare:

  • un elaborato (una cartella in word, anche 10 righe) che descrive il lavoro svolto;
  • 6 fotografie, che illustrino com’è stato svolto il tema. 

 L’elaborato e le fotografie andranno inoltrate, entro e non oltre il 2 maggio 2019, per mail scrivendo a segreteria@premiogreencare.org

Tutti gli elaborati e le fotografie saranno caricati sulla pagina GreenCare School di Facebook e posti all’attenzione di una “Giuria social” che decreterà i 20 finalisti in base al numero di like ricevuti sulla pagina, nel periodo di osservazione tra il 15 maggio ed il 30 maggio 2019.

Portavoce della Giuria Social è Angela Mallardo, docente presso il II Circolo Didattico “Giancarlo Siani” di Mugnano.

I 20 finalisti saranno posti all’attenzione della Giuria tecnica del Premio GreenCare che sceglierà i 10 vincitori dell’edizione 2019: le Sentinelle GreenCare.

I vincitori, nell’ambito di una manifestazione pubblica, riceveranno un riconoscimento.

www.premiogreencare.org