GreenCare School e Bosco di Capodimonte ospiti a Mattina 9

//GreenCare School e Bosco di Capodimonte ospiti a Mattina 9

GreenCare School e Bosco di Capodimonte ospiti a Mattina 9

Questa mattina siamo stati ospiti di Mattina9 a Canale 9. Con il nostro premiato speciale 2017, Sylvain Bellenger, direttore del Museo e del Real Bosco di Capodimonte, abbiamo fatto il punto sulle iniziative a favore del verde urbano che ci vedono camminare uniti, distinti ma non distanti, nel raggiungimento di un solo obiettivo: una città più green, a misura d’uomo e di bambino. Gli interventi del direttore Bellenger intendono esaltare il ruolo sociale del Real Parco come area destinata ad accogliere una grande varietà di fruitori: sportivi, famiglie, padroni di cani, giocatori di pallone, visitatori del Museo, ecc., ma anche valorizzare il patrimonio botanico che è, a tutti gli effetti, una vera e propria collezione con esemplari provenienti da tutto il mondo: specie uniche e rare che in modo straordinario si sono acclimatate a Napoli dai tempi dei Borbone ad oggi.

Un Parco interpretato come un laboratorio sempre aperto alla città in cui sperimentare ed attuare le più disparate attività green: dalla formazione professionale – la scuola per giardinieri in via di realizzazione ne è un esempio – fino ai percorsi sportivi per chi ama, ad esempio, la corsa.

Benedetta de Falco, ideatrice e curatrice del Premio GreenCare, ha illustrato la più recente attività rappresentata dal GreenCare School: un laboratorio con le Scuole Primarie dell’Area metropolitana di Napoli che coinvolge 2mila studenti e 100 insegnanti. Le Scuole lavoreranno sui temi del verde urbano con l’ausilio di una piccola pubblicazione, Dalla parte del vento, donata gratuitamente a ciascun alunno ed ambientata nei giardini del Chiostro di Santa Chiara a Napoli. I migliori lavori prodotti dagli studenti saranno premiati.

Benedetta de Falco con il libro Dalla parte del vento, donato in duemila copie alle Scuole Primarie di napoli

Benedetta de Falco con il libro Dalla parte del vento, donato in duemila copie alle Scuole Primarie di Napoli

Il direttore Bellenger ha, inoltre, esaltato e sottolineato il valore del senso civico, espresso ad esempio dall’iniziativa Premio GreenCare, laddove questo si pone al servizio dei beni collettivi, costituendo un valido supporto anche per le attività istituzionali e fungendo da elemento decisivo per la crescita di una comunità. Ha portato anche l’esperienza esaltante della campagna per dotare il Real Bosco di nuove panchine, fontane, fontanelle e piantumazioni che ha visto l’incredibile partecipazione di cittadini sensibili all’appello per valorizzare il parco urbano più grande d’Italia con i suoi 143 ettari di terreno. Un’ampia partecipazione che ha con i fatti sfatato l’idea di una città poco sensibile e poco partecipativa.

Il direttore Bellenger e Benedetta de Falco hanno, inoltre, annunciato che stanno lavorando su molte altre iniziative, alcune delle quali li vedranno lavorare assieme e nella stessa direzione.

 

Il direttore di Canale 9 Gennaro Coppola riceve l'attestato come Meritevole curatore del verde urbano per l'attenzione che la testata da lui diretta riserva ai temi del verde urbano.

Il produttore di Mattina 9 Gennaro Coppola riceve l’attestato come Meritevole curatore del verde urbano per l’attenzione che la testata da lui diretta riserva ai temi del verde urbano. Nella foto: da destra Sylvain Bellenger, Gennaro Coppola, Gianmarco Ravo, co-produttore di Mattina 9.

Con l’occasione è stato consegnato l’attestato come Meritevole curatore del verde urbano a Canale 9 per l’attenzione che la testata riserva ai temi del verde urbano.

 

 

 

 

2018-02-01T09:37:42+00:0031 gennaio 2018|News|0 Comments

Leave A Comment