Incontro con gli alunni del Don Peppe Diana di Acerra

//Incontro con gli alunni del Don Peppe Diana di Acerra

Incontro con gli alunni del Don Peppe Diana di Acerra

Dalla parte del vento, favola civica per una nuova coscienza green dei beni collettivi, stampata con fondi dell’Associazione Premio GreenCare Ets, sarà presentata il 18 aprile 2018, alle ore 10.30, agli alunni del II Circolo Didattico di Acerra “Don Peppe Diana”.

Giovanni Calvino, autore della favola green, edita da L’Isola dei Ragazzi, incontrerà i 335 studenti della Scuola primaria “Don Peppe Diana”, iscritti al Progetto GreenCare School.

Ringraziamo la Dirigente scolastica professoressa Rosaria Coronella e le docenti Luigia De Maria, Maria Teresa Gambardella, Giuseppina Manna, Maria Mondella e Lucia Villani, per questo prezioso invito e per la sensibilità dimostrata sul tema del verde, come motore per la nascita di un senso civico sempre più diffuso e più green. In rappresentanza del Premio GreenCare ci sarà, oltre l’autore Giovanni Calvino, anche Benedetta de Falco, ideatrice ed organizzatrice dell’iniziativa.

Ricordiamo che il progetto GreenCare School sta coinvolgendo circa 2mila alunni e 100 Docenti delle Scuole Primarie dell’Area Metropolitana di Napoli. A maggio i Docenti dovranno presentare i loro lavori corredati da immagini per raccontare come hanno lavorato sul tema proposto. Sono previsti premi per le docenti e per le scuole.

Dalla parte del vento, la favola green di Giovanni Calvino

Dalla parte del vento, la favola green di Giovanni Calvino

La lettera che hanno ricevuto i Docenti iscritti al Bando GreenCare School 2018

Caro Insegnante,

ti ringraziamo sin d’ora per il tuo animo “green” che ti ha spinto ad iscrivere la tua classe al nostro progetto GreenCare School, dedicato agli alunni della Scuola primaria dell’Area Metropolitana di Napoli.

Crediamo fortemente nel tuo ruolo quale educatore di un senso civico più orientato alla cura dei beni collettivi. E noi consideriamo le aree verdi come il bene collettivo per eccellenza.

Confidiamo che ti piaccia il nostro approccio al tema: la massima libertà di poter individuare il percorso di riflessione più adatto ai tuoi alunni, agli spazi, ai tempi ed alle possibilità offerte dalla tua scuola.

Lo spettro di riflessione è davvero molto ampio: dal verde reale da curare al verde desiderato e da realizzare.

Vogliamo valorizzare al massimo il tuo ruolo perché sei tu che innesterai nei bambini quel seme “green” per una nuova generazione di cittadini consapevoli dell’importanza della cura e della tutela del verde urbano.

Per questo abbiamo scelto di premiare quei docenti che, in maniera più creativa, impegneranno la loro classe sul nostro progetto.

Ti auguriamo buon lavoro, certi che la tua buona semina darà un ottimo raccolto

Benedetta de Falco 

2018-04-13T14:12:35+00:0013 aprile 2018|News|0 Comments

Leave A Comment